Un viaggio musicale suadente e dinamico

Paul Bley, Gary Peacock, Paul Motian, «When Will The Blues Leave», ECM 2019, 1 CD. «Se la musica è conversazione, allora sorgeranno delle domande perché nella conversazione ci sono molte domande. Le domande portano a risposte, che portano a più domande. Questo è ciò che fa continuare la musica: le domande e le loro risposte.» Queste parole di Paul Bley…Continua la lettura di Un viaggio musicale suadente e dinamico

Frisell e Morgan, e i dialoghi strumentali di «Epistrophy»

Bill Frisell – Thomas Morgan, «Epistrophy», ECM 2019, 1 CD. Dalle note di copertina, questo lavoro viene identificato come il seguito di “Small Town” (2017), album che – come in questo caso – proponeva il duo composto dalla chitarra di Frisell e dal contrabbasso di Morgan. Un percorso che conferma la dimensione intima di un dialogo nel quale i due…Continua la lettura di Frisell e Morgan, e i dialoghi strumentali di «Epistrophy»

Hellmann, atmosfere delicate e intime

Alessandro Hellmann, «Come prati a primavera», Maremosso Edizioni Musicali 2019, 1 CD. A dodici anni di distanza da “Summertime Blue”, lavoro discografico registrato in analogico in presa diretta con un sestetto jazz in una fattoria polacca nello spazio di un giorno, Alessandro Hellmann torna alla musica con le atmosfere delicate e intime di “Come prati a primavera”. Scrittore, poeta, drammaturgo…Continua la lettura di Hellmann, atmosfere delicate e intime

Il Laudario di Cortona nella rilettura di Paolo Fresu

Paolo Fresu – Daniele Di Bonaventura, «Altissima Luce. Laudario di Cortona», Tǔk Music 2019, 1 CD. Come ormai ci ha abituati fin dalla nascita della sua casa discografica, Paolo Fresu utilizza la Tǔk Music come una sorta di laboratorio dove artisti nuovi o già affermati trovano lo spazio per sperimentare, mischiando stili e ispirazioni attraverso uno sguardo creativo libero e…Continua la lettura di Il Laudario di Cortona nella rilettura di Paolo Fresu

Deroudille Clémentine, «Doisneau e la musica», Jaca Book 2019, 188 pp.

Doisneau, la musica delle immagini, da Eartha Kitt alla Piaf

Clémentine Deroudille, «Doisneau e la musica», Jaca Book 2019, 188 pp.   «Come dico sempre, sono approdato alla fotografia attraverso l’orecchio: da giovane strimpellavo il violino, fin dall’età di cinque anni. Quando andavo al Kremlin-Bicêntre, avevo un insegnante molto elegante, che piaceva molto alle signore […]. La cattedra era collocata sotto un grande specchio. Vi si vedeva la stanza alle…Continua la lettura di Doisneau, la musica delle immagini, da Eartha Kitt alla Piaf