Ascoltare-Scrivere Vincenzo Martorella

Il ruolo della critica: un libro per chi scrive (o legge) di musica

Vincenzo Martorella «Ascoltare / Scrivere», Ottotipi 2018, pp. 286. Per chi “scrive” di musica – così come per chi “legge” di musica – avere per le mani il libro di Vincenzo Martorella – docente, storico e giornalista – contribuisce a far riaffiorare una moltitudine di considerazioni, riflessioni e ragionamenti che hanno a che fare con il ruolo della critica musicale…Continua la lettura di Il ruolo della critica: un libro per chi scrive (o legge) di musica

Deroudille Clémentine, «Doisneau e la musica», Jaca Book 2019, 188 pp.

Doisneau, la musica delle immagini, da Eartha Kitt alla Piaf

Clémentine Deroudille, «Doisneau e la musica», Jaca Book 2019, 188 pp.   «Come dico sempre, sono approdato alla fotografia attraverso l’orecchio: da giovane strimpellavo il violino, fin dall’età di cinque anni. Quando andavo al Kremlin-Bicêntre, avevo un insegnante molto elegante, che piaceva molto alle signore […]. La cattedra era collocata sotto un grande specchio. Vi si vedeva la stanza alle…Continua la lettura di Doisneau, la musica delle immagini, da Eartha Kitt alla Piaf

Alan Lomax, «Mister Jelly Roll. Vita, fortune e disavventure di Jelly Roll Morton, creolo di New Orleans, "Inventore del Jazz"»

Vita, fortune e bugie di Jelly Roll Morton, l’inventore del jazz.

Alan Lomax, «Mister Jelly Roll. Vita, fortune e disavventure di Jelly Roll Morton, creolo di New Orleans, “Inventore del Jazz”», Quodlibet 2019, 368 pp. “Lo senti questo riff? – disse – Ora lo chiamano Swing, ma è solo una piccola cosa che ho inventato un sacco di tempo fa.” Questa frase che ammicca dalla candida quarta di copertina di questo…Continua la lettura di Vita, fortune e bugie di Jelly Roll Morton, l’inventore del jazz.

Borges. Il tango, quel passo d’addio tra guappi e donne di vita

Jorge Luis Borges, “Il tango”, Adelphi 2019, edizione italiana a cura di Tommaso Scarano, pp. 170. Jorge Luis Borges e il suo mondo Il mondo poetico e letterario, colto e immaginifico, di Jorge Luis Borges ha attraversato il Novecento lasciando un segno culturale profondo, diffuso da un lato attraverso i lavori dello stesso scrittore argentino, dall’altro grazie alle suggestioni che…Continua la lettura di Borges. Il tango, quel passo d’addio tra guappi e donne di vita

La direzione d’orchestra in tre miti e una storia

I volumi su Toscanini, Karajan e Bernstein e A lezione dai maestri di John Mauceri: una riflessione sul mestiere più affascinante della musica Nei mesi scorsi una serie di pubblicazioni, molto diverse tra loro, hanno reso omaggio ad alcuni dei più iconici direttori d’orchestra vissuti nel Novecento: Arturo Toscanini (1867-1957), Herbert von Karajan (1908-1989) e Leonard Bernstein (1918-1990). A queste…Continua la lettura di La direzione d’orchestra in tre miti e una storia